Briciole di pane

Aggregatore Risorse

null Le emissioni di CO2 aumentano mentre il PIL scende: i dati dell’Ispra
News
01 ott 2019

L’economia rallenta e le emissioni nocive aumentano. È un ‘disaccoppiamento’ all'incontrario, quello stimato dai dati Ispra relativi al secondo trimestre del 2019.

L’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale prevede infatti, per il periodo compreso tra aprile e giugno, un incremento delle emissioni dei gas serra dello 0,8% rispetto all'anno precedente, a fronte di una diminuzione del PIL dello 0,1%.

Un disaccoppiamento ribaltato
Si tratta di dati allarmanti e che vanno a ribaltare il principio di decoupling, che è alla base del modello di crescita verde. Il cosiddetto ‘disaccoppiamento’ dovrebbe infatti avvenire tra un tasso in crescita dell’attività economica accanto a una diminuzione di quello legato alla pressione ambientale che ne è all’origine. Non viceversa.

Aumentano le emissioni di Co2 e i consumi di combustibili fossili per l’energia elettrica
L’Ispra spiega che l’incremento delle emissioni è dovuto principalmente all'aumento dei consumi di combustibili fossili per la produzione di energia elettrica (4,4%). Una crescita dettata prevalentemente dalla riduzione della produzione di energie rinnovabili, in particolare dell’energia idroelettrica ed eolica.

Meglio gli altri settori: le emissioni di CO2 diminuiscono dai trasporti e dal riscaldamento domestico
Per quanto riguarda gli altri settori, si stima un decremento delle emissioni dai trasporti e dal riscaldamento domestico mentre le emissioni dai settori industriali presentano un leggero aumento.

La gestione dei rifiuti presenta delle emissioni in riduzione (-3,9%), grazie allo sviluppo dei sistemi di selezione e trattamento ma il peso di questo settore è meno importante rispetto agli altri. Infine, al momento il trend tendenziale delle emissioni dall'agricoltura è considerato costante poiché è in fase di perfezionamento la metodologia di stima del tendenziale.


Fonte: Erika Seghetti https://www.teknoring.com

Aggregatore Risorse